TRIBUTARIO - ANNO 2023 - annullata cartella esattoriale per 267.749,00 euro - Difensore Avv. Salvatore Ponzo

27.03.2023

SENTENZA EMESSA DA: CORTE DI GIUSTIZIA TRIBUTARIA DI PRIMO GRADO DI LECCE

AVVOCATO DIFENSORE DEL RICORRENTE: Avv. Salvatore Ponzo

ANNO DELLA SENTENZA: 2023

ATTO IMPUGNATO: intimazione di pagamento


La Corte di Giustizia Tributaria di primo grado di Lecce, con la recente sentenza tributaria n. 473/2023, depositata il 21 marzo 2023, ha  accolto il ricorso del contribuente ed ha annullato una cartella esattoriale per un importo pari ad € 267.749,00 euro poichè la stessa non è mai stata notificata al ricorrente, così come dimostrato nel corso del giudizio dal sottoscritto difensore Avv. Salvatore Ponzo.

In effetti il ricorrente, dopo aver ricevuto la notifica di un'intimazione di pagamento di 496.389,18 euro contenente numerose cartelle esattoriali per tasse, si accorgeva che la somma richiesta era assolutamente esorbitante, ma non riusciva a comprendere le ragioni di tale circostanza.

Senonchè, ad una attenta analisi con l'ausilio del sottoscritto difensore, individuava una probabile anomalia nella richiesta, ovvero la asserita notifica di una cartella esattoriale per un importo pari ad € 267.749,00, mai notificata.

Il primo passo è stato quello di richiedere copia della suddetta cartella e della eventuale documentazione che dimostrasse l'avvenuta notifica. L'Agenzia delle Entrate riscossione, a seguito di apposita richiesta del sottoscritto, evidenziava di non essere in grado di soddisfare tale richiesta poichè erano trascorsi più di 5 anni dalla notifica. Chiaramente al contribuente non restava che proporre specifico ricorso per fare luce sulla circostanza relativa alla presunta notifica della cartella esattoriale.

L'attenta analisi della Corte di Giustizia di primo grado ha messo in luce come Agenzia delle Entrate riscossione non sia stata in grado di confutare le tesi difensiva del ricorrente e, di fatto, non abbia fornito la prova della notifica della suddetta cartella esattoriale.

Conseguentemente il Giudice Tributario ha annullato la cartella esattoriale per un valore pari ad €267.749,00 richiamando la giurisprudenza della Corte di Cassazione, resa a Sezioni Unite, e dichiarando quanto segue: "...la Corte di Cassazione, con la recente sentenza resa a Sezioni Unite avente n. 10012 del 2021, ha affermato che "In tema di notifica di un atto impositivo ovvero processuale tramite il servizio postale secondo le previsioni della L. n. 890 del 1982, qualora l'atto notificando non venga consegnato al destinatario per rifiuto a riceverlo ovvero per temporanea assenza del destinatario stesso ovvero per assenza/inidoneità di altre persone a riceverlo, la prova del perfezionamento della procedura notificatoria può essere data dal notificante esclusivamente mediante la produzione giudiziale dell'avviso di ricevimento della raccomandata che comunica l'avvenuto deposito dell'atto notificando presso l'ufficio postale (c.d. CAD), non essendo a tal fine sufficiente la prova dell'avvenuta spedizione della raccomandata medesima"

I Giudici hanno concluso con l'annullamento totale della cartella esattoriale e con la condanna di Agenzia Entrate riscossione (ex Equitalia) al pagamento delle spese legali.

Avv. Salvatore Ponzo

Scarica gratuitamente la sentenza integrale (CLICCA SU DOWNLOAD)


Avv. Salvatore Ponzo - Blog legale  
p.iva 04554670754 - Avvocato del foro di Lecce
via Lecce 2/a - 73056 Taurisano (LE)
via Templari 10/a - 73100 Lecce (LE)
mail: avv.ponzo@gmail.com 
p.e.c.: salvatoreponzo@pec.it
tel. 347.7020608 
 
Lo Studio legale dell'avvocato Ponzo, avvocato esperto in diritto tributario con studio in Lecce e Provincia di Lecce, si occupa di contenzioso Tributario, cartella di pagamento, intimazione di pagamento, ricorsi contro le cartelle di pagamento, sovraindebitamento, accertamenti da parte dell'Agenzia delle Entrate rateizzazioni, verifiche della Guardia di Finanza, soluzioni al debito, registrazione e protezione marchi, illegittima iscrizione in Crif (cancellazioni Crif), ed altre materie. Riceve a Taurisano (provincia di Lecce) e Lecce città e, in tutta Italia attraverso videocall (teams, skype, altre piattaforme)
Se sei un'azienda o una società e desideri sottoscrivere una convenzione con lo studio legale, contatta lo Studio per ricevere maggiori informazioni. Disponibile per sostituzioni o domiciliazioni, nonchè collaborazioni con altri professionisti (avvocati, commercialisti, consulenti legali, ragionieri, ecc.)

Tutti i diritti riservati 2021
Creato con Webnode Cookies
Crea il tuo sito web gratis!